Detrazione commerciale

L'illuminazione di emergenza a LED viene utilizzata anche in strutture ristrette, nonché in edifici pubblici difficili, nonché in ospedali, sale industriali ed economiche. I moderni sistemi di illuminazione di emergenza comprendono illuminazione di evacuazione, illuminazione di vie di fuga, illuminazione abitativa ad alto rischio, illuminazione antipanico in aree piacevoli e illuminazione di riserva. L'illuminazione di emergenza a LED di emergenza è realizzata interamente con moduli e spesso viene utilizzata in cinema, centri commerciali, ristoranti, discoteche e palazzetti dello sport.

Alle persone viene dato un aspetto caratteristico dell'illuminazione di emergenza a LED: lampade rettangolari verdi con un pittogramma che mostra il contorno della porta, seguite da una freccia bianca e una forma che si abbina al suo stile. I segni su altre opzioni di illuminazione di emergenza differiscono in quanto la situazione si trova all'interno di un rettangolo bianco che simboleggia la porta e la freccia bianca indica il punto di uscita di emergenza. Esistono altri tipi di illuminazione di emergenza a LED, sebbene siano generalmente idonei per l'illuminazione di emergenza e l'illuminazione di emergenza. Va sottolineato, tuttavia, che i segnali di sicurezza esistenti si applicano ancora, ma l'illuminazione di emergenza a LED appena installata deve incorporare nuovi contrassegni.

I sistemi di illuminazione a LED di emergenza sono essenziali in tutte le strutture pubbliche e la fine della loro costruzione è quella di portare tutti a una soluzione sicura in caso di evacuazione. Dal senso attuale, dovrebbero essere ben noti e la luce di evacuazione utilizza la tecnologia LED, ovvero diodi emettitori di luce che producono molta luce con un consumo di energia inferiore. Indubbi vantaggi dei diodi a emissione di luce sono basso consumo energetico, basso numero di tensioni di alimentazione, basse perdite di energia, dimensioni ridotte anche alta efficienza, alta potenza e alto valore di luminanza.