Affrettatevi michael

Il fuoco è una forza estremamente distruttiva. Trovando le sostanze sensibili alla combustione sulla strada di casa, li sottopone alla distruzione totale. Il processo di combustione non pianificato può ottenere quasi tutti i materiali che abbiamo: solidi, liquidi e gas. In relazione al prodotto da bruciare, vengono adottati altri agenti estinguenti per domare gli incendi. Il più popolare è assolutamente l'acqua. E non in nessun esempio puoi darlo. Anche gli incendi o le polveri sono piuttosto comuni negli incendi.Un fatto meno diffuso è raccomandare il vapore acqueo per sopprimere l'incendio e estinguere la sua diffusione. La minore popolarità della coppia è probabilmente dovuta all'ultima, che può essere presa solo in spazi ristretti, anche per estinguere solo certi fuochi. Il vapore come materiale di estinzione non è adatto come prova per estinguere le foreste in fiamme. Ciò non significa che non si possa prendere da esso quando si estingue il legno che brucia. Il vapore è una soluzione, tra l'altro, durante gli incendi negli appartamenti delle persone per l'essiccazione del legno, tuttavia, l'area di questi campi non può essere di 500 metri quadrati.Il processo di tempra del vapore conta applicandolo sotto pressione nell'area del fuoco. Di conseguenza, l'assottigliamento dei gas infiammabili che si muovono nella sua regione diventa presente, anche la concentrazione di ossigeno diminuisce, il che a sua volta impedisce il suo sviluppo, e dopo pochi minuti l'incendio si spegne. La coppia si riferisce non solo all'estinzione di fuochi di oggetti solidi, ma anche a liquidi e gas. Negli esempi contemporanei, tuttavia, il fuoco deve essere sparso solo su un quadrato chiuso. Nell'area aperta, il vapore acqueo perde la sua efficacia come metodo antincendio.